Quanto costa mettere la parabola Sky?

Il servizio Sky è, ormai, da anni uno dei migliori servizi che il pubblico della Pay Tv può godere. Film, serie TV, calcio, intrattenimento, cartoni animati per i più piccoli e molti altri programmi che spaziano dallo sport alla cultura. Certo, essere in possesso di un decoder Sky ha davvero molti vantaggi ma cosa si necessita. In primo luogo ciò che il decoder necessita è l’installazione della parabola.

Costo parabola sky

Il servizio Sky si può godere soltanto attraverso l’installazione di una parabola, ma quanto costa? Il pacchetto generalmente è tutto compreso, quindi servizio installazione racchiude la parabola installata da parte di un tecnico specializzato e “brandizzato” Sky.Costo parabola sky

Il tecnico Sky arriverà nell’abitazione dell’utente che ha richiesto l’installazione e installerà la parabola o sul balcone di proprietà o all’esterno della casa. Successivamente posizionerà il decoder, fisserà l’antenna con una staffa e installerà un illuminatore universale.

Naturalmente il tecnico specializzato si occuperà anche di collegare la parabola al decoder in maniera che il cavo sia visibile. Viene, inoltre, effettuata l’attivazione del servizio e la verifica del complessivo funzionamento dell’impianto. Tutta l’operazione ha un costo di circa 30 euro.

Se durante l’intervento vengono attuate anche delle installazioni personalizzate, il costo aumenta in confronto a quello dell’installazione standard. Il cliente ha tutto il diritto di chiedere le instillazioni personalizzate, ma visto che sono fuori dalla tariffa standard è bene sapere che avranno un costo aggiuntivo e la totale disposizione del tecnico. Sarà il tecnico a decretare se il tipo di installazione richiesta non rientra nel tipo di intervento standard, richiedendo un prezzo maggiore.

Installazione parabola sky fai da te

C’è la possibilità, però, di comprare una parabola senza effettuare l’installazione attuata del tecnico. In questo caso è bene chiarire alcuni punti: in realtà non esiste una vera e propria parabola Sky. Per ricevere il segnale dal decoder Sky va bene qualsiasi apparecchio funzionate e ben montato dedicato a questo tipo di utilizzo. In questo caso il prezzo può variare dai 30 ai 200 euro secondo il tipo di parabola e delle caratteristiche che questa ha, come potenza e grandezza. L’installazione in questa opzione è, ovviamente, esclusa.

Sky Q: molto più di un semplice decoder

In casa Sky tira una ventata di aria nuova. Dopo il lancio di Sky Go Plus e di Box Sets, arriva Sky Q. Il lancio in Italia è previsto per il 2017. Nel Regno Unito e in Irlanda è già disponibile come servizio Premium a pagamento.

Sky Q si avvale di un nuovo decoder satellitare e, in realtà, è una piattaforma del tutto innovativa di Fluid Viewing. Cosa è il Fluid Viewing? Tutto è dettato dai tempi che cambiano: il continuo utilizzo di dispositivi mobili come tablet, smartphone e pc. Per questo Sky Q entra nell’offerta Sky prediligendo un moderno sistema di streaming IP, in grado di rendere disponibili i tutti i contenuti del Pay TV su più dispositivi (annessa un applicazione), tramite l’utilizzo del Wi-fi oppure della connettività via cavo (LAN o powerline).

Sky Q: evoluzione del Multivision

In sostanza Sky Q è una svolta evoluzionista del servizio Multivision. La nuova piattaforma, che richiede un decoder specifico, è in grado di sintonizzare fino a 9 programmi Sky in sinergia e in contemporanea per la registrazione e la visione. Cosa significa visione in sinergia e contemporanea? Ogni dispositivo è in grado di dialogare con l’altro e consente, per altro, di iniziare a guardare un programma sulla tv e, magari, di finirlo di vedere sul tablet, senza perdere neanche un secondo del contenuto che si stava guardando.

Persino il decoder satellitare migliora le sue prestazioni con il nuovo Sky Q! Rispetto all’attuale MySky, lo spazio per archiviare i contenuti sale a 1TB. Con l’offerta premium, che dovrebbe chiamarsi Sky Q Silver, lo spazio di archiviazione sale persino a 2 TB, in vista delle nuove trasmissioni in qualità 4K e Ultra HD.

Quali sono i dispositivi che formano il sistema Sky Q?

Al centro del nuovo sistema Sky Q vi è, ovviamente, il nuovo decoder satellitare SkyQ o SkyQ Silver. Quest’ultimo è abbinato addirittura con due mini decoder per la visione su più televisioni: un servizio Multivision di maggiore potenza, qualità ed efficacia. A questi si aggiunge lo Sky Q Hub che, ad esempio, in Inghilterra funziona come hotspot per il Wi-fi domestico.